Non sono contraria a quelli che non sono nè carne nè pesce solo che non so mai che vino abbinarci!

Vi sembra facile?

Anche per un Sommelier diplomato A.I.S.  come me!

Vabbe’ il mio diploma è un po’ datato è del 2001 quando però si studiava parecchio per conseguirlo.

Erano tre livelli il Terzo era —> Abbinamento Cibo/Vino.

Quindi dovrei essere preparata ad affrontare questo dilemma!

Eppure alla veneranda età di #vabbelasciamoperde, mi trovate più perplessa che persuasa.

Io non pretendo che si debba per forza prendere una posizione ogni qualvolta la vita vi presenti un bivio.

Non va bene, che dite una cosa e poi ne fate un’altra.
Quello che vale la sera non vale per la mattina!

Non va bene.

Ma un po’ di coerenza no?

No non sia mai.
Continuate così davanti una faccia e dietro un’altra.

Il problema però qui diventa vostro.
Eh si ed è pure un bel problema!

Mi chiedo la mascherina dove ve la mettete?

Qui il gioco diventa pericoloso, perché se non imbroccate la faccia giusta sono guai seri.
Dai da bravi fatevi un regalo, non rischiate.

Decidete o siete carne o siete pesce.

Non dovrebbe essere difficile.

Se non ci riuscite però fatelo a me il regalo—> perdetemi di vista!

Saluti cari Teach & Chic.

2 Commenti

Lascia un commento